Le stazioni della Metro cambiano nome per scherzo: succede a Parigi, ecco come l’ha presa chi viaggia

il nome di una stazione della metro di parigi cambiato per scherzo
sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Se avere dei punti di riferimento quando si viaggia è importante, averli quando si viaggia sottoterra lo è ancora di più: come distinguere, altrimenti, una stazione della metropolitana da tutte le altre? Non ci sono monumenti nelle vicinanze, negozi da tenere a mente, e in tanti casi neppure un arredo particolare che possa aiutarci a […]

L’energia per la metropolitana? Arriva dalle frenate! Indovinate quanto si risparmia così..

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Primo principio della termodinamica: l’energia di un sistema termodinamico isolato non si crea né si distrugge, ma si trasforma, passando da una forma a un’altra Bene: avete presente quanta energia usa un treno della metropolitana per frenare? Se lo sono chiesto i francesi di Alstom, azienda leader nella produzione di vagoni per i convogli che […]

Pechino, la metro si paga coi vuoti delle bottiglie

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Quando si riesce a coniugare la sensibilità ambientale con quella sociale ed economica, il mix che ne scaturisce è vincente, potenzialmente deflagrante e rivoluzionario. In Germania e nei Paesi del Nord Europa, il concetto di “vuoto a rendere” è assodato: per ogni bottiglia di vetro vuota riconsegnata negli appositi punti di raccolta, si riceve in […]