Adidas, dalla plastica degli oceani nuove linee di abbigliamento

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Adidas è pronta: dal 2016 il marchio tedesco, che produce abbigliamento sportivo (e non ha bisogno di ulteriori presentazioni, credo), comincerà a realizzare dei capi utilizzando la plastica recuperata in mare, riciclata. Il riciclo della plastica è una tecnica ormai consolidata: non si riesce a recuperarne più di tanta, perché nel corso della lavorazione la qualità […]

inquinamento: broccoli per disintossicarsi

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Un broccolo ci salverà? Alcuni test sembrano confermarlo.

la Cina fa sul serio: contro l’inquinamento, droni e sanzioni

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Droni volanti per contrastare l’inquinamento: è questa la soluzione messa in campo dalla Cina, che è il motore industriale ma anche uno dei Paesi a più alto tasso di inquinamento del mondo. C’è da credere che i cinesi non scherzeranno nel portare avanti questa inversione di rotta..

La Cina pensa a droni anti-inquinamento

Mi trovate

Francesca Vergerio

Francesca nasce verso la fine degli anni Ottanta nella ridente, laboriosa e troppo spesso piovosa città di Varese.

Attualmente vive la sua rivalutata vita suburbana e sogna di lasciare il segno nella decadente letteratura italiana con un romanzo “a metà tra la frizzante leggerezza di Sophie Kinsella e l’irriverente cinismo di Woody Allen”.
Mi trovate

Sono anni che la Cina occupa i pensieri degli ambientalisti come una delle regioni più a rischio inquinamento di tutto il Mondo. La rincorsa industriale che ha visto protagonista l’Asia negli ultimi decenni, unita all’elevata densità di popolazione propria delle grandi città, rende infatti la Cina una delle prime nazioni su scala mondiale per i […]