Ci si può emozionare vedendo un bambino cadere a terra due volte? Ecco la soprendente storia di Bailey e della sua incredibile conquista!

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Il nome di Bailey Matthews forse non vi dirà granché: non è veloce come Usain Bolt, non nuota quanto Federica Pellegrini e in bicicletta fa molta più fatica del vincitore del Tour de France 2015, Chris Froome. Eppure Bailey Matthews è più speciale di tutti questi fenomeni messi insieme, e siamo sicuri che – se diciamo […]