Un’app trasforma le immagini in parole: l’idea che cambia la vita ai non vedenti è di un 22enne italiano

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Se – come sembra – il futuro sarà fatto sempre più di immagini, come se la passeranno i ciechi? La provocazione non è di poco conto: nel mondo ci sono circa 300 milioni di non vedenti! Nella maggior parte dei casi, questi vivono la loro condizione come normalità: basta fare un giro all’Istituto dei Ciechi di […]