La Fondazione Lilly premia il bracciale salvacuore

Mi trovate

Francesca Vergerio

Francesca nasce verso la fine degli anni Ottanta nella ridente, laboriosa e troppo spesso piovosa città di Varese.

Attualmente vive la sua rivalutata vita suburbana e sogna di lasciare il segno nella decadente letteratura italiana con un romanzo “a metà tra la frizzante leggerezza di Sophie Kinsella e l’irriverente cinismo di Woody Allen”.
Mi trovate

Semplicemente geniale: così può essere definita l’idea del dottorando Alberto Ranieri De Caterina, che ha vinto la borsa di studio annuale della Fondazione Lilly grazie alla sua idea di un bracciale salvacuore. Un bracciale che funzionerebbe come un manicotto della pressione: applicato su un arto e gonfiato e sgonfiato ad intervalli prestabiliti, grazie all’utilizzo di […]