Parigi, “Tutti in bici”: la città si trasforma per accogliere la mobilità dolce

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Da quando è diventata sindaco di Parigi, Anne Hidalgo ha spinto molto sulla mobilità dolce nella capitale francese: il Vélib‘ è stato potenziato e aperto in via sperimentale anche ai più piccoli, ma si punta a un piano più strutturato e profondo, pronto a rivoluzionare il modo di muoversi in città dei parigini.

CicloTurismo: Val di Fassa, semplicemente!

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Partenza: Predazzo. Arrivo: Canazei. Distanza: 27 chilometri Dislivello: 450 mt. Segnaletica: Sufficientemente presente. Fondo: Afaltato e sterrato. Sicurezza: Parte del tratto è promiscuo pertanto prestare attenzione al traffico. Periodo migliore: Da Marzo a Novembre. Itinerario La pista ciclabile che ci apprestiamo a percorrere ci offre una boccata di aria frizzante in una delle valli trentine […]

le piste ciclabili stimolano l’economia

Pista ciclabile Trentino
sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Le piste ciclabili? Un investimento green che ancora in molti – specialmente in Italia – reputano un vezzo naif, e che invece si sta dimostrando un importante volàno per l’economia. Una ricerca dell’Università di Trento ha accertato che ogni cicloturista spende in media tra i 60 e i 70 euro al giorno tra pasti, alberghi […]

Cicloturismo Val d’Aosta: in bike al Gran Paradiso

Val di Cogne
sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Partenza: Cretaz (fraz.di Cogne) arrivo: Cretaz (fraz.di Cogne) distanza: Chilometri 30. dislivello: Mt. 550. condizioni del percorso: Quasi interamente sterrato. segnaletica: Presente nei punti salienti. periodo consigliato: Dalla Primavera inoltrata alla fine dell’Autunno. sicurezza: L’accidentalità del percorso suggerisce prudenza e l’utilizzo di strumenti che proteggono l’incolumità. Itinerario Ci sono località assolutamente irrinunciabili, luoghi dove ci […]

cicloturismo Veneto: le alture del Lago di Garda

Bardolino
sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno :-) ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Partenza: Bardolino. (VR) arrivo: Bardolino. (VR) distanza: Chilometri 45. dislivello: Mt. 350. condizioni del percorso: Poco asfalto e molto sterrato. segnaletica: Sufficientemente presente. periodo consigliato: Dall’inizio Primavera all’inizio Inverno. sicurezza: E’ un percorso dove caschetto, guanti e……prudenza, sono d’obbligo.