Avete comprato l’albero di Natale da IKEA? Ora potete restituirlo e riscattare il buono spesa, e con i saldi..

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno 🙂 ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

albero-di-natale-ikeaCon le Feste che si avviano alla conclusione, si avvicina il momento di archiviare l’albero di Natale e tutte le decorazioni con cui abbiamo reso più calda, colorata e familiare la nostra casa (o l’ufficio).

Se l’albero è di plastica non resta che smontarlo e riporlo nel suo bravo scatolone, in attesa di rispolverarlo – nel vero senso della parola 🙂 – il prossimo anno; se invece avete preferito un abete “vero”, ci auguriamo che fosse IKEA 😉 Anche quest’anno, infatti, il colosso svedese dell’arredamento low-cost ha riproposto una campagna di grande successo: chi ha acquistato un PICEA (perché da IKEA, si sa, le cose non possono avere un nome normale..) a partire dal 20 novembre scorso, ora ha tempo fino al 17 gennaio per riportarlo in negozio insieme allo scontrino di acquisto.

saldi-ikea-2016Gli abeti saranno riutilizzati: o come base per la realizzazione di pannelli truciolari o per essere trasformati in fertilizzante, saranno avviati a una nuova vita evitando lo spreco di sradicare una pianta dal suo ambiente d’origine e “rottamarla” poi quando non serve più.

A fronte di questo bel gesto, IKEA donerà 2€ al FAI, Fondo Ambiente Italiano, per sostenere economicamente il progetto di recupero di Podere Case Lovara (Liguria); i clienti, invece, riceveranno un buono spesa pari al valore dell’albero acquistato prima di Natale. 14,99€ che potranno essere spesi dal 18 al 31 gennaio, e se pensiamo che proprio in quei giorni da IKEA ci saranno i saldi su molti oggetti d’arredamento in vendita nei megastore blu e gialli, l’occasione per massimizzare l’impatto di questa scelta non mancherà 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *