Animali in ogni bosco e giardino? Forbici, un foglio colorato e… tante foglie, ecco come si fa!

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno 🙂 ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Questo autunno 2015 è davvero bellissimo: il sole lo sta baciando come poche altre volte, e con un cielo terso e gli alberi che cominciano a vestire i colori di quando vanno in letargo è impossibile non lasciarsi incantare!

Certo, la natura non è solo piante variopinte, ma anche animali selvatici; quegli animali che, complice l’avanzare inesorabile delle città, sono sempre più rari da vedere nel quotidiano, e che spesso si nascondono dall’uomo – che temono – salvo spuntar fuori durante incontri tanto casuali quanto fugaci.

Ma è possibile che dobbiamo rassegnarci a non vederne più? Un fotografo russo, Nikolai Tolstyh, a questa prospettiva proprio non si è rassegnato, e armato di fogli di carta, forbici e macchina fotografica ha cominciato a dilettarsi a mettere un po’ di vita animale anche nei boschi e nei parchi delle nostre città.

Come ha fatto? E’ semplicissimo, e anche tutti noi ci possiamo riuscire! Il risultato è sbalorditivo, come dimostra anche l’account Instagram di Nikolai, dal quale riprendiamo alcune immagini.

Deer variation Небольшие вариации на оленью тему

Una foto pubblicata da ↞ Nikolai Tolstyh ↠ (@n_tolstyh) in data:

Siete pronti a dare sfogo alla fantasia e creare altre forme ancora più belle e originali? Condividetele con tutti, sarà di certo una #buonanuova!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *