Si accende la più grande centrale solare d’Europa: il nuovo record spetta alla Francia, e l’Italia?

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno 🙂 ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

La grandeur de la France? Ha decisamente motivo e senso di esistere, se i risultati sono questi!

Già, perché Cestas (un comune del dipartimento della Gironda, vicino Bordeaux) sta sorgendo la centrale solare fotovoltaica più grande di tutta l’Europa, e questa non può che essere una #buonanuova per l’ambiente!

centrale solare fotovoltaico più grande d'Europa

la centrale solare fotovoltaica più grande d’Europa: sta sorgendo a Cestas, Francia

A vederla dall’alto, in fase di allestimento (e quindi ancora sprovvista di parte dei suoi pannelli solari), ha tutta l’aria di un vigneto, come tanti ce ne sono in quella zona della teiera francese che affaccia sull’Oceano Atlantico: vero?

I tecnici, però, sono convinti che le cose cambieranno presto: la centrale, infatti, dovrebbe essere operativa già dal prossimo autunno!

Sarà una centrale davvero enorme: grande l’equivalente di quasi 360 campi da calcio, e costata a Neoen – l’azienda che la sta realizzando – 360 milioni di euro, la centrale a solare fotovoltaico di Cestas sarà presto pronta con i suoi 983 mila (!) pannelli a produrre 350 GWh, forte della sua capacità di 300 megawatt.

Purtroppo il confronto con l’energia nucleare è impietoso: nonostante questa sua gigantesca superficie, infatti, la centrale a solare fotovoltaico più grande d’Europa produrrà solo un terzo dell’energia che produce una normale centrale nucelare, pur essendo molto più estesa – dunque consumando molto più suolo, almeno fino a quando non si troverà il modo di far convivere con lei anche altre forme di utilizzo del terreno. Se non altro, non ci sarà rischio di incidenti 😉

impianto solare più grande Italia

L’impianto solare primatista italiano, nei pressi di Rovigo

E l’Italia, a che punto è? Finiti gli incentivi che hanno fatto trasformare diversi terreni agricoli in campi per la produzione di energia solare, il nostro Paese resta comunque in prima linea nello sviluppo di queste centrali e nell’utilizzi delle fonti rinnovabili: basti pensare a quanta parte dell’energia che utilizziamo viene prodotta dall’idroelettrico, il 15%!

All’anima di chi pensa che siamo sempre un’italietta, anche sul solare non siam messi poi così male: dal 2010 il primato della centrale più grande d’Europa ce l’avevamo noi, con un impianto della provincia di Rovigo: 120 campi da calcio, 280 mila pannelli, 80 MW nominali prodotti.

Certo, la nuova centrale che stanno costruendo in Francia è decisamente su un altro livello. Che poi chissà perché non l’hanno fatta nel Nord Pas-de-Calais: forse questo video – tratto dall’esilarante Giù al Nord – ce lo può spiegare 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *