Milano, nasce la nuova Darsena (giusto in tempo per Expo)

Milano torna ad essere navigabile. La riqualificazione della Darsena è stata un lavoro lungo, molti sono stati i soldi spesi, ma finalmente ora i milanesi (e non solo loro) possono apprezzare appieno quell’antico progetto di Leonardo.

Una nuova Darsena, uno spazio più verde con una bella passeggiata lungo gli argini; queste sono le novità di domenica 26 aprile, in vista dell’apertura di Expo 2015 fra pochi giorni.


Si sono susseguiti nel corso della giornata d’inaugurazione molti eventi, lungo gli argini, Piazza XXIV Maggio e Porta Ticinese: concerti, giochi per bambini, presentazione con le imbarcazioni di canottaggio, corse gratuite sui battelli. Insomma tante piccole cose che non ti fanno andar via; dovunque ti giri puoi vedere ciò che t’interessa, ed anche ciò che vuoi comprare. Sì, perché è stato rinnovato anche il mercato, luogo antico di compra-vendita.

Milano sta riprendendo la sua identità, costruendo il nuovo per riappropriarsi del vecchio. E’ proprio questo l’intento del progetto: dare freschezza e nuova identità al luogo, per far sentire veramente a casa il cittadino e il turista. 50.000 sono state le presenze nel giorno d’inaugurazione, tra semplici curiosi e milanesi felici come bambini.

La vera bellezza non è tanto fisica, per competere con altre destinazioni turistiche, quanto far capire a tutti lo spirito di Milano; la Darsena riporta a un tempo passato, o a un luogo senza tempo, vissuto però dal milanese come parte fondante della propria città e della propria identità.

Myriam Senesi

Myriam Senesi

Liceo classico, da buona ex animatrice ora studio turismo e sono una grande appassionata di ciclismo e cibo.
"La vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita."
Myriam Senesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *