Brasile 2014. La caduta di Muller? Uno schema

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno 🙂 ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

muller-schemaCi credereste? Uno dei momenti più memorabili dei – per il resto soporiferi – Mondiali di calcio di Brasile 2014, e naturalmente stiamo parlando della caduta di Muller in Germania-Algeria, sarebbe uno schema pensato per sorprendere la difesa avversaria.

Così l’hanno spiegata i tedeschi, chissà se per difendere il compagno da una brutta figura in Mondovisione (che comunque nessuno gli ha risparmiato) o se perché davvero hanno tentato più volte in allenamento di perfezionare una tattica quantomeno goffa.

La sensazione è che si tratti di una scusa studiata a tavolino: Kroos, che non è certo uno dal piede loffio, doveva essere ancora basito dall’accaduto quando ha tentato di scodellare la punizione con un tocco che neanche all’oratorio..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *