auto, anche a febbraio aumentano le vendite: è il terzo mese di fila

sociAle

Alessandro Fumagalli

since 1984, leggo e scrivo e "bloggo" ovunque e in qualunque momento (a volte persino nel sonno 🙂 ). Convinto che "La vita va affrontata anche in salita" ho aperto un sito di ciclismo e sono arrivato alla sala stampa del Giro d'Italia prima di provare a tramutarmi in web copywriter.
sociAle

Gli ecologisti potrebbero storcere il naso, ma noi crediamo ci siano almeno due buoni motivi per essere contenti del fatto che a febbraio le vendite di automobili sono cresciute per il terzo mese consecutivo.

trafficoIl primo, quasi ovvio, è che un incremento nelle vendite di auto è un segnale di ripresa per l’economia: più acquisti nascono da una maggiore capacità di spesa, e aiutano a rimettere in moto un’industria – quella automobilistica – che negli ultimi 6 anni ha perso il 50% dei volumi.

A febbraio, invece, il mercato dell’auto è cresciuto dell’8.59% rispetto all’anno precedente, mentre nei primi due mesi del 2014 le immatricolazioni sono aumentate del 6.02%. Gli operatori del settore, però, ci vanno coi piedi di piombo: è ancora difficile, infatti, capire quanto di questo dato sia dovuto a un rimbalzo e quanto invece possa essere il segno di una vera e propria ripresa.

Il secondo è forse meno immediato, ma non meno importante: più auto nuove circolanti significa meno veicoli inquinanti, perché le nuove vetture sono state costruite secondo i più moderni standard di sicurezza e risparmio energetico. Una buona notizia anche per l’ambiente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *